logo

Salute, "Le patologie del terzo millennio": a Napoli il convegno nazionale

Salute,

NAPOLI - "Le patologie del terzo millennio": questo il titolo del convegno nazionale, giunto alla terza edizione e ospitato a Napoli nell'hotel Alabardieri, dal 9 al 10 giugno a partire dalle 9. L'iniziativa, organizzata  da Rachele Antignani, referente Rete Allergologica  FIMP  Regione Campania e da Nunzia Maiello referente  Siaip  Regione Campania, sarà una specie di viaggio virtuale che partirà dal  pianeta  rosso dell’eczema,  una  patologia  precoce  che  apre  spesso  la strada  ad altre  allergopatie  che possono  sfociare  nella  malattie  croniche  non trasmissibili dell’adulto. 

Verranno  discusse  le ultime  novità  nella  patogenesi  e terapia  di questa  frequente  patologia, che  può diventare  sistemica  se  non ben  gestita e ci  sarà  una particolare attenzione  anche  per  le  problematiche  neurologiche  ad  esso  connesse.  Dopo  un  interessante focus  sulla  gestione  della  febbre  persistente,  si atterrerà sul  pianeta  profondo  tenebra,  poco conosciuto ed esplorato, il pianeta dell’adolescente. Si  discuterà  dell’immaginario  dell’adolescente  e  delle  patologie  più  importanti  che  lo  possono colpire,  in particolare  di rinite,  asma e diabete. 

Si parlerà  della  corretta  diagnosi  dell’allergia a  frutta  a  guscio  tramite  Component  Resolved  Diagnosis,  dei  disturbi  del  comportamento dal bambino all'adolescente e dei vaccini nell’adolescente. Infine  si volerà sul  pianeta  nutrizione,  il  pianeta  verde  ma  dall’ecologia  minacciata  da errori e sprechi legati alla globalizzazione selvaggia e al dilagare del fast food. Si  parlerà  dell’importanza  della  dieta  mediterranea,  e  di  una  corretta  alimentazione  nei primi  mille  giorni per una idonea  prevenzione  delle  allergopatie  e della  possibilità  di una terapia dell’APLV mirata al fenotipo.

Nel pianeta verde si approderà  nell’isola che c’è, quella dei diversi approcci terapeutici a varie  patologie  del  bambino,  in  particolare  ci  occuperemo  dell’individuazione  del  fenotipo  di asma nell’obeso e delle patologie che si possono avvalere di una possibile modulazione immunologica da parte del microbiota. Si discuterà, inoltre, dell’importanza della vitamina D alla luce di recenti studi.

Il  convegno  si  concluderà  con  un  importante  focus  sulla  gestione  a  scuola  delle  patologie allergiche  con  particolare  interesse  ed  empatia  per  i  bambini  a  rischio  di  anafilassi  che  non devono  essere  figli  di  un  dio  minore,  bullizzati  e  per  giunta,  maltrattati  da  chi  non  se  ne vuole fare carico a scuola. 







@ Riproduzione Riservata



Articoli correlati

Torna in alto