logo

“Oxidium oltre l’icona”

“Oxidium

successo al Pan

Una folla superiore ad ogni aspettativa ha partecipato, sabato 8 luglio al Pan, all’inaugurazione della mostra “Oxidium oltre l’icona” dell’artista Kuturi. Ospiti d’eccezione, il maestro Enzo Avitabile e l’assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nino Daniele. La sala dell’atrio del Pan è stata invasa da tantissime persone che, nonostante il forte caldo, hanno voluto rendere omaggio all’artista per la prima esposizione nella sua città d’origine dopo trentacinque anni di attività. Raggiunta la capienza massima, gli altri visitatori hanno dovuto attendere all’esterno il proprio turno per poter visitare le tre sale che il Pan ha voluto dedicare alle opere di Kuturi. Moltissimi i visitatori venuti appositamente per l’occasione da Milano, città d’adozione dell’artista partenopeo. Tra di loro anche la designer Anna Maria Re che ha realizzato una linea di gioielli ispirata alle opere di Kuturi, che sarà presentata a Milano il 21 ottobre.  Hanno commentato le opere il curatore della mostra, professore Andrea B. del Guercio, e lo scrittore Riccardo Notte, entrambi docenti dell’Accademia di Brera. Sono intervenuti, in rappresentanza del sindaco Luigi de Magistris, l’assessore Nino Daniele e il consigliere comunale Marco Cocifoglia. Applauditissimo il maestro Enzo Avitabile, la cui musica ha accompagnato e ispirato la realizzazione delle opere di Kuturi. Ad Avitabile l’artista ha donato una delle sue icone sacre e un’installazione che il musicista ha ribattezzato con il titolo di una sua canzone, “Crucifixus”, contenuta nell’album “Sacro Sud”. Quest’ultima, per volontà di Avitabile e di Kuturi, sarà destinata ad un centro sociale di Marianella. La mostra, composta da icone sacre, sculture e installazioni, prevalentemente realizzate mediante ossidazione di metalli preziosi con l’uso di reagenti chimici, sarà visitabile fino al 23 luglio.   







@ Riproduzione Riservata



Articoli correlati

Torna in alto